spedizione e sdoganamento Beyond Borders Beyond Borders

una joint venture di

Procedure semplificate di spedizione e sdoganamento in Europa, compresi dazi, imposte e resi

Ottieni un preventivo

QUESTI CLIENTI SI AFFIDANO A SEVEN SENDERS

Spedizione e sdoganamento più facili che mai

Con Beyond Borders, la gestione di spedizioni, sdoganamenti e resi è facile come bere un bicchier d’acqua. La nostra soluzione offre un metodo semplice e senza pensieri per gestire le spedizioni transfrontaliere in uscita e in ingresso verso/da Paesi terzi in Europa e Paesi che non fanno parte dell’Unione doganale europea. E, soprattutto, elimina tutti i costi extra e i grattacapi per la vostra clientela.

Ecco i vostri vantaggi:

Accesso ai migliori corrieri per le vostre spedizioni locali

Spedizioni ai clienti situati in Paesi terzi extra UE entro 48 ore

Comunicazione del prezzo complessivo, senza dazi doganali e IVA da addebitare alla clientela

Facile integrazione in marketplace come Amazon, Zalando e altre importanti piattaforme

Gestione dei resi a livello locale con rimborsi veloci alla clientela e rapida disponibilità degli articoli nel vostro negozio online

Un’unica dashboard per monitorare tutte le vostre attività transfrontaliere

Come funziona

Richiedi un preventivo

1. La clientela acquista nel vostro negozio online visualizzando il prezzo complessivo, che include già IVA e imposte.

2. I dati vengono inviati tramite API al nostro gateway per i Paesi terzi.

3. Il nostro algoritmo ci aiuta a trovare il corriere più adatto a ritirare gli ordini presso il vostro magazzino nell’Unione europea e a organizzare il trasporto verso il Paese di destinazione.

4. Mentre la merce si avvicina alla frontiera, aggiungiamo tutte le informazioni necessarie per lo sdoganamento tramite i nostri strumenti basati sull’intelligenza artificiale e ci occupiamo delle dichiarazioni di importazione ed esportazione.

5. Gli ordini vengono consegnati direttamente all’hub locale per i pacchi senza subire ritardi alla frontiera e vengono affidati a un corriere last mile.

6. Entro 48 ore, la clientela finale riceve gli ordini senza dover pagare IVA o dazi aggiuntivi.

7. Tutti i resi possono essere restituiti a un’apposita sede locale, dove verranno elaborati.

8. Elaboriamo i resi e rimborsiamo la clientela entro 24 ore. In più, gli articoli vengono verificati e resi di nuovo idonei per essere rapidamente rimessi in vendita.

9. La merce resa viene ritirata presso il centro resi e riportata al vostro magazzino centrale nell’Unione europea. Siete voi a decidere la frequenza di ritiro.

10. Vi garantiamo il riaccredito di dazi e imposte già pagati per la merce resa, che attraverserà la frontiera senza essere sottoposta ai dazi sulle importazioni verso l’UE.

11. Ma soprattutto, tutte le parti sono soddisfatte! La clientela non nota che gli ordini vengono spediti dall’estero e voi monitorate le spedizioni transfrontaliere con facilità grazie agli aggiornamenti in tempo reale.

Un’unica soluzione, due partner esperti

Beyond Borders riduce la complessità di spedizione e sdoganamento verso Paesi che si trovano al di fuori dell’Unione doganale europea. Avendo i partner giusti al vostro fianco, potrete concentrarvi sulla vostra attività e lasciare a noi gli oneri dello sdoganamento e della gestione logistica end-to-end, evitando alla clientela costi extra e grattacapi.

Consegna di pacchi rapida e affidabile

Ritiro presso il vostro magazzino centrale

Collaborazione con i migliori corrieri last mile locali

Portale resi ed etichette

Sdoganamento per le esportazioni nell’UE

Sdoganamento per le importazioni e IVA in Paesi terzi

Prezzi trasparenti e processi scalabili

Gestione dei resi tramite una sede locale

Beneficiate di spedizioni senza pensieri verso il Regno Unito con Beyond Borders

A seguito della Brexit, ossia l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, le aziende che effettuano spedizioni transfrontaliere devono affrontare nuove sfide e soddisfare nuovi requisiti. Beyond Borders rappresenta una soluzione all’insegna della semplicità con cui le aziende di e-commerce possono effettuare spedizioni e sdoganamenti. Ci occupiamo noi delle dichiarazioni doganali per il Regno Unito ed entro 48 ore la vostra clientela riceverà i propri ordini senza dover pagare ulteriori dazi o IVA. Vi aiutiamo anche nella gestione dei resi, assicurandoci che le imposte e i dazi pagati per la merce resa vi siano riaccreditati e che le merci entrino nell’Unione europea senza essere sottoposte ai dazi sulle importazioni.

Vi suona familiare? La nostra soluzione pluripremiata è finita in prima pagina.

FAQ

Le normative doganali di per sé non cambieranno, poiché lo sdoganamento continuerà a basarsi sul valore delle merci. Le cosiddette merci di valore ridotto, dal prezzo inferiore a 150 euro (circa 135 sterline), sono esenti da dazi. La nostra soluzione Beyond Borders è in grado di gestire questo regime di 135 sterline tramite un processo di transito con un intermediario nel Regno Unito. Ci occupiamo inoltre dello sdoganamento di merci dal valore elevato alla frontiera.

Poiché la Svizzera non è uno Stato membro dell’UE, è necessario predisporre un modulo di dichiarazione doganale per ogni prodotto in ingresso nel Paese. I dazi doganali vengono pagati sulla base del peso e dei codici tariffari doganali. Un altro fattore importante è rappresentato dal Paese d’origine, dove le merci sono state prodotte. È necessario pagare i dazi sulle merci prodotte fuori dall’UE. Tuttavia, le merci sono esenti da dazi qualora siano state realizzate nell’UE e sia possibile fornire un certificato di origine del produttore alle autorità doganali svizzere. I commercianti sono inoltre soggetti all’IVA e devono pagare tale imposta a credito al momento dell’importazione.

A partire dal 1° gennaio 2022, per tutte le importazioni dall’UE è obbligatorio fornire dichiarazioni doganali complete e sottoporre le merci a controlli. Per i rivenditori attivi nell’ambito dell’e-commerce, rispettare tali disposizioni richiede una rigorosa gestione dei dati relativi al valore, al peso netto, al Paese d’origine e ai codici tariffari delle merci, nonché un codice di tariffa doganale britannico a 10 cifre. Oltre a ciò, il Regno Unito ha in programma di introdurre nuove linee guida autonome sull’IVA; di conseguenza la registrazione in dogana e dell’IVA dovrà essere svolta sul territorio britannico. Inoltre, le aziende ora devono possedere un codice EORI (Economic Operators’ Registration and Identification).

Un Paese terzo è un Paese che non è membro dell’Unione europea e non fa dunque parte delle strutture economiche UE, come il mercato interno e l’unione doganale. Nell’ambito del commercio con un Paese terzo, le aziende hanno l’obbligo di fornire dichiarazioni doganali indipendentemente dall’esistenza di un accordo commerciale. La Svizzera e il Regno Unito (inclusa l’Irlanda del Nord) sono due dei mercati e-commerce più importanti appartenenti alla categoria dei Paesi terzi. Con la soluzione per spedizioni e sdoganamento Beyond Borders, Seven Senders e MS Direct forniscono il know-how specialistico necessario per inserirsi con successo nel mercato dell’e-commerce oppure per espandersi verso Paesi terzi.

Contattateci. Saremo felici di aiutarvi.

Felix HasenzahlHead of Sales

Peter Egger Head of Sales

Garantite le migliori prestazioni di spedizione possibili!

Avvaletevi delle nostre soluzioni internazionali

Contattaci subito
Stiamo assumendo!